TwitterFacebookGoogle+

Barcellona: polizia, cellula aveva legami in altri Paesi Ue

 La polizia catalana sostiene che la cellula teroristica islmaista di 12 membri dietro l’attenttrao di govedi a Barcellona “ha legami” con altre organizzazioni “in altri PAesi eruopei non posssiamo dirvi quali”, ha dichiarato il capo della polizia Mossos d’Esquadra Josep Lluis Trapero, confermando l’indiscrezione di almeno un viaggio del capo del commando, l’imam Abdelbaki Es Satty, 40 anni marocchino, in Belgio, Paese crocevia dei jihadisti sunniti di Isis dietro gli attentati di Parigi e di Bruxelles.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.