TwitterFacebookGoogle+

Basilicata, il governatore Marcello Pittella ai domiciliari per l'inchiesta sulla sanità

Arresti domiciliari per il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella:il 59enne esponente dl Pd, alla guida della regione dal 2013, è fra le 30 persone sottoposte a misure cautelari nell’ambito di un’inchiesta per reati contro la Pubblica amministrazione. In particolare  Sarebbero coinvolti nell’inchiesta della Procura di Matera per questioni connesse a concorsi e nomine nella sanità lucana anche il direttore generale e la direttrice dell’azienda sanitaria di Matera. Il Pd lucano aveva dato recentemente mandato a Pittella, fratello dell’ex senatore ed eurodeputato Gianni, di correre per un secondo mandato in Regione alle elezioni previste tra fine anno e inizio 2019.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.