TwitterFacebookGoogle+

Bce: Mps, penalizzati da modalita' svolgimento test

(AGI) – Roma, 26 ott. – Mps si sente penalizzata dalle modalita’ di svolgimento dei test della Bce. In una lunga nota, l’istituto senese, sottolinea che “il risultato dell’esercizio applicato alla banca, che ha da poco intrapreso il percorso di ristrutturazione approvato dalla commissione europa, e’stato penalizzato dalle modalita’ di svolgimento del comprehensive assessment”. Nel comunicato, Mps sottolinea che “i risultati dell’esercizio di Comprehensive assessment hanno confermato la solidita’ della struttura patrimoniale della banca la quale ha assorbito l’impatto dell’asset quality review grazie all’aumento do capitale effettuato nel giugno 2014. Il Common equity tier 1 post Aqr al dicembre 2013 e’ pari al 9,5% sopra la soglia dell’8%. E’ stato superato anche lo stress test scenario base con un Cet1 pari all’8,8%. Non e’ invece stato superato lo scenario avverso dello stress test al 2016 che evidenzia un deficit di 2,1 miliardi al netto delle azioni gia’ implementate”. ,
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.