TwitterFacebookGoogle+

Belgio, primo caso di eutanasia su un minore

Roma – In Belgio si e’ verificato il primo caso di eutanasia su un minore malato terminale. Il capo della Commissione sull’eutanasia in Belgio, Wim Distelmans, non ha fornito ulteriori dettagli, specificando che si e’ trattato di un caso eccezionale: “Fortunatamente ci sono pochissimi casi di bambini che ci vengono sottoposti, ma questo non significa che dobbiamo rifiutare loro il diritto a una morte dignitosa”.

Il Belgio ha l’unica legislazione al mondo che permette l’eutanasia a qualsiasi eta’ “per una situazione senza speranza e di dolore insopportabile”. La richiesta dell’eutanasia deve partire dal minore e deve avere il consenso dei genitori. L’Olanda ammette l’eutanasia sui minori solo sopra i 12 anni.(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.