TwitterFacebookGoogle+

Biancheria intima stretta minaccia fertilità maschile

Londra – Se gli uomini vogliono migliorare le proprie possibilita’ di concepire un bambino non dovrebbero indossare biancheria intima stretta e aspettare di superare i 40 anni d’eta’. Lo ha detto Allan Pacey dell’Universita’ di Sheffield, tra i maggiori esperti britannici di fertilita’. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l’esperto sostiene che la biancheria intima stretta raddoppierebbe le probabilita’ di avere una conta bassa di spermatozoi. Inoltre, Pacey ha dichiarato che ci sarebbero evidenze crescenti che i bambini nati da uomini di eta’ superiore ai 40 anni hanno piu’ probabilita’ di soffrire di disturbi, come schizofrenia, autismo, nanismo e sindrome di Down. “Abbiamo fatto uno studio su 2.500 giovani uomini – ha detto l’esperto – e abbiamo pensato che dovevamo essere preoccupati per il fumo e il consumo di alcol. Ma il singolo fattore di rischio piu’ grande che abbiamo trovato e’ stato indossare biancheria intima stretta” .

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.