TwitterFacebookGoogle+

Bimbo salvato da macerie dopo raid su Aleppo, video diventa virale – VIDEO

Roma – Un bimbo ricoperto di polvere, con la faccia insanguinata e l’aria sperduta, che si tocca la testa ferita mentre e’ seduto sul sedile arancione di un’ambulanza: sono le immagini di Omran Daqneesh, siriano di 5 anni, strappato alle macerie dopo un bombardamento su Aleppo.

Il video, diffuso mercoledi’ e rilanciato dai media internazionali, e’ diventato subito virale. Omran non e’ l’unico ad essersi salvato: dall’edificio si vedono i soccorritori portare fuori un altro bimbo, ancora piu’ piccolo, e un uomo con una profonda ferita alla testa e il corpo ricoperto di polvere e detriti. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.