TwitterFacebookGoogle+

Boko Haram: attentati in due villaggi Niger, almeno 30 morti

(AGI) – Niamey, 18 giu. – I miliziani islamici di Boko Haram sono tornati a colpire al di fuori dei confini della Nigeria, provocando almeno 30 vittime civili in un duplice attentato nella regione di Diffa, nel sud del Niger. Lunedi’ scorso i terroristi, dalla loro roccaforte del Borno, nel nord della Nigeria, avevano attaccato il quartier generale della polizia a N’Djamena, nel vicino Ciad, con due attentati kamikaze che avevano provocato 34 morti e oltre 100 feriti. Come rappresaglia, il Ciad ha compiuto raid aerei contro le loro postazioni in Nigeria. La settimana scorsa, Nigeria, Ciad, Niger, Benin e Camerun hanno concordato la creazione di una task force di 8.700 soldati e agenti di polizia, di base a N’Djamena. .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.