TwitterFacebookGoogle+

Borsa, accelera rialzo (+2,04%) e corrono Mps e Bpm

Milano – Piazza Affari prosegue positiva. E a circa due ore dall’avvio delle contrattazioni l’indice Ftse Mib sale del 2,04% a 17.800 punti. All Share +1,87%. Il listino e’ trascinato principalmente dai bancari. In luce soprattutto Mps che corre e cresce del 5,07% a 0,5490 euro per azione. Sulla stessa scia Bpm +4,91%, Bper +4,76%, Ubi 4,29%, Unicredit +4,49%, Intesa Sanpaolo +3,75%. Reagisce con un +1,69% Telecom Italia, il giorno dopo il cda che ha sancito l’insediamento formale del nuovo a.d. Flavio Cattaneo. In rialzo gli energetici con Eni +2,16%, Enel +0,75%, Saipem +4%. Nel settore auto, Ferrari +2%, Fca +2,42%. Tra gli editoriali, sale ancora Mediaset dopo l’accordo con Vivendi (+3,37%). In ripresa il settore del lusso dopo la giornata negativa d ieri con Salvatore Ferragamo +2,53% e Moncler +1,25%. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.