TwitterFacebookGoogle+

Borsa: chiude in calo, Ftse Mib -0,77%, giu' banche

(AGI) – Milano, 4 apr. – Chiusura di seduta in calo per la Borsa, oggi la peggiore in Europa, indebolita dai titoli bancari e da Telecom. L’indice Ftse Mib termina con un arretramento dello 0,77% a 17.639 punti, All Share sul -0,69%. Per Piazza Affari avvio negativo di settimana, con andamento incerto in mattinata e poi decisamente puntato al ribasso. I mercati hanno risentito della volatilita’ del prezzo del petrolio e nel pomeriggio del dato Usa sugli ordini industriali in calo a febbraio, che hanno provocato una flessione a Wall street. Mentre le altre borse europee sono pero’ riuscite a chiudere vicine alla parita’ o in attivo, Milano ha subito ancora una volta il cedimento dei bancari. In prima fila Banco Popolare, che con un -7,37% sconta l’approvazione venerdi’ scorso dell’aumento di capitale da un miliardo di euro, sottoposto all’assemblea gia’ il mese prossimo. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.