TwitterFacebookGoogle+

== Borsa: chiude in forte ribasso, -3,21%, giu' banche e Ferrari

(AGI) – Milano, 9 feb. – Ancora una seduta in profondo rosso per la Borsa, che chiude la riunione con un ribasso del 3,21% dell’indice Ftse Mib a 15.913 punti e del 2,96% dell’All Share. Piazza Affari amplifica l’incertezza e la volatilita’ che hanno caratterizzato tutti i mercati, accusando al termine una perdita molto piu’ rilevante. Il clima di diffuso nervosismo ha il suo fondamento un po’ in tutte le variabili, dalla situazione delicata della Grecia, al prezzo del petrolio sempre vicino ai minimi, alla debolezza dei mercati obbligazionari che ha comportato l’improvvisa lievitazione dello spread, oggi rimasto intorno ai 150 punti. Nel mirino come sempre i titoli bancari, che sul listino milanese hanno un peso piu’ elevato, ma anche Fiat, Ferrari e qualche valore del lusso, oltre ai petroliferi. (AGI)
Gla

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.