TwitterFacebookGoogle+

Borsa: in rialzo con Telecom, banche e Fca +0,44%, giu' Rcs

(AGI) – Milano, 3 mar. – Piazza Affari in rialzo al parziale di meta’ seduta nell’ambito di un contesto prudente per i mercati azionari internazionali in attesa della riunione della Bce della prossima settimana durante la quale potrebbero essere adottate nuove misure di stimolo all’economia: Ftse Mib +0,44% e 18.287 punti; All Share +1,09%.
Il listino principale e’ sostenuto dai finanziari (Generali +0,53%, Mediobanca +0,15%, Mps +5,06%, Unicredit +1,41%, Intesa Sanpaolo +2,42%, Bpm +0,22%, Banco Popolare +2,72%) e dagli industriali, con Finmeccanica a +1,10%, Fiat Chrysler +2,92%.
In evidenza ancora Telecom Italia (+1,64%) in attesa di sviluppi sulle cessioni della controllata argentina e di Inwit.
Nel lusso, ancora pesante Luxottica (-4,53%) dopo i conti 2015.
Sul resto del listino si raffredda il gruppo L’Espresso (-1,47%) dopo l’annuncio dell’accordo per l’incorporazione del ‘La Stampa’, mentre Rcs cede il 7,62% all’indomani dell’ufficializzazione dell’intenzione di Fca di uscire dall’azionariato della societa’. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.