TwitterFacebookGoogle+

Borse europee chiudono in calo ma recuperano nel finale

(AGI) – Roma, 7 mar. – Le borse europee chiudono in calo ma recuperano nel finale, grazie al rialzo del prezzo del petrolio, che aveva fatto lievitare i listini asiatici. Wall Street e’ mista e poco mossa. In Europa pesano le prese di beneficio, mentre sale l’attesa per la riunione della Bce in programma il 10 marzo: gli investitori scommettono su un ulteriore taglio dei tassi di deposito e un aumento del programma di Quantitative easing. Milano e’ la peggiore, per colpa soprattutto delle banche, e perde l’1,2% a 18.059 punti. Parigi cede lo 0,32% a 4.442,29 punti, Francoforte lo 0,46% a 9.778,93 punti e Londra lo 0,27% a 6.182,4 punti
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.