TwitterFacebookGoogle+

Borse europee: chiudono in deciso rialzo

(AGI) – Roma, 1 mar. – Chiusura in deciso rialzo per le borse europee. Tra i fattori che sostengono i listini la decisione della banca centrale cinese di ridurre le riserve obbligatorie per le banche, il recupero del prezzo del petrolio e i dati macroeconomici Usa migliori delle attese.
L’Ftse 100 di Londra guadagna lo 0,92% a 6.153 punti. Le azioni London Stock Exchange balzano del 7,02% dopo che la borsa di New York ha avanzato una proposta di fusione concorrente di quella di Deutsche Boerse. Profondo rosso, invece, per Barclays (-8,38%), che ha annunciato il suo disimpegno dall’Africa dopo un bilancio da dimenticare. Il Cac 40 di Parigi cresce invece dell’1,22% a 4.407 punti, con ArcelorMittal che si impenna (+8,50%).
A indossare la maglia rosa e’ pero’ Francoforte (Dax +2,34% a 9.717 punti): in gran spolvero le utility (Rwe +6,07%, E.On +4,17%) e le quattro ruote (Bmw +4,26%, Volkswagen +4,69%). L’Ftse Mib di Milano sale del 2,21% a 18.011 punti, l’Ibex di Madrid segna +1,72% a 8.607 punti. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.