TwitterFacebookGoogle+

Botti capodanno: Roma, 900 kg sequestrati da carabinieri

(AGI) – Roma, 29 dic. – Si intensificano in queste ore che precedono la fine dell’anno, i controlli dei Carabinieri a Roma e Provincia volti al contrasto della detenzione e della vendita illecita di materiale esplodente e giochi pirici pericolosi onde prevenire spiacevoli incidenti. Nell’ambito del piano straordinario di controllo, i carabinieri della compagnia Roma Trastevere hanno sequestrato oltre 900 Kg di fuochi, petardi e fontane varie, tutti rientranti nella IV e V categoria, detenuti abusivamente e in locali non idonei al loro stoccaggio. La prima persona a finire nei guai e’ stato un 72enne, titolare di un negozio di giocattoli, al cui interno i carabinieri hanno scoperto 700 Kg di artifici pirici di IV e V categoria che deteneva senza alcuna autorizzazione, mettendo a serio rischio la sua incolumita’ e quella degli avventori del negozio. L’uomo e’ stato denunciato a piede libero con l’accusa di detenzione e vendita abusiva di materiale pirico. I giochi pirotecnici sono stati sequestrati e affidati a una ditta specializzata nel trattamento e nella custodia di questo genere di “botti” di fine anno. Gli stessi militari, sempre nel pomeriggio di ieri, hanno sequestrato altri 200 Kg di botti di IV e V categoria stoccati abusivamente in un altro negozio di giocattoli. Anche in questo caso e’ stato denunciato a piede libero il titolare dell’attivita’, un romano di 50 anni, gia’ in precedenza denunciato per lo stesso motivo. I carabinieri della pattuglia mobile di zona della Compagnia Roma Trastevere hanno inoltre denunciato a piede libero una cittadina cinese di 29 anni, commessa in un negozio di casalinghi, dopo essere stata sorpresa a vendere a un ragazzino di eta’ inferiore ai 14 anni un “botto” rientrante nella II categoria contenente polvere pirica per complessivi 37 grammi.(AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.