TwitterFacebookGoogle+

Brasile: 13enne ucciso in favela Rio in scontro polizia-narcos

(AGI) – Rio de Janeiro (Brasile), 9 set. – Un tredicenne brasiliano, C.S.A, e’ morto nel corso di uno scontro a fuoco nella favela Manguinhos di Rio de Janeiro durante un’operazione della polizia civile e militare contro i narcotrafficanti. La polizia sostiene di essersi limitata a rispondere al fuoco e di non essere in grado di da dove sia partito il colpo che ha ucciso il tredicenne I ‘parenti ed i vicini del giovane, sostenuti dalla Ong “Forum Social de Manguinhos” sostiene che il ragazzo stava giocando a calcio quando e’ rimasto colpito e ha accusato la polizia di averlo ucciso. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.