TwitterFacebookGoogle+

Brasile: azioni Petrobras volano dopo fermo Lula, +14,6%

(AGI) – Roma, 4 mar. – I mercati hanno reagito in maniera molto positiva all’allargamento dell’inchiesta sul giro di tangenti legato a Petrobras, che oggi ha portato al fermo dell’ex presidente brasiliano Lula. Dopo l’impennata del real al massimo da sei mesi, le azioni della compagnia petrolifera statale verdeoro guadagnano il 14,6% sul prelistino. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.