TwitterFacebookGoogle+

Brasile: Lula, sono vittima attacchi di ingiustificabile violenza

Rio de Janeiro – Negli ultimi mesi “io, mia moglie, i miei figli e i miei colleghi siamo stati vittima di attacchi di ingiustificabile violenza”. Lo ha affermato l’ex Presidente brasiliano, Luiz Inacio Lula da Silva. Oggi in Brasile ci sarà una mobilitazione popolare per difendere l’attuale Presidente Dilma Rousseff. La mobilitazione è organizzata dal Partito dei Lavoratori (Pt) e dal sindacato Cut “in difesa della democrazia e contro il golpe”.(AGI)

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.