TwitterFacebookGoogle+

Bruciano monti vicino Los Angeles, un morto

Los Angeles – Le fiamme che stanno divorando migliaia di ettari in nel sud della California hanno costretto centinaia di persone a lasciare le loro case, sulle montagne a nord di Los Angeles, in California. Nella zona dell’evacuazione e’ stato ritrovato il cadavere di un uomo, in un’auto carbonizzata.
Sospinto dai forti venti e dalle temperature molto calde che non accennano a calare, l’incendio ha divorato un’area di 20mila ettari, facendo innalzare una coltre di fumo sui cieli di tutta la contea e arrivando a minacciare 1.500 abitazioni. Circa 300 persone sono state allontanate vicino la citta’ di Santa Clarita. La combinazione di fiamme alte e vento rende molto difficili le operazioni dei vigili del fuoco. (AGI)
 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.