TwitterFacebookGoogle+

Bruxelles: Alfano, alzati i livelli di sicurezza in Italia

Roma – “In Italia abbiamo deciso di mantenere il livello di allerta 2, quello immediatamente precedente ad un attacco in corso”. Lo ha reso noto il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, a conclusione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica, concovato dopo gli attentati di Bruxelles. All’interno di questo livello, ha spiegato Alfano, “abbiamo disposto un ulteriore potenziamento dei dispositivi di sicurezza nei confronti degli obiettivi sensibili; abbiamo chiesto a tutte le questure e a tutte le prefetture di prestare ancora maggiore attenzione al presidio di tutti i luoghi a rischio e di intensificare i controlli sul territorio; abbiamo apportato necessari, piccoli ritocchi al protocollo di gestione delle ermergenze affidato al Comitato di analisi strategica antiterrorismo”.

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.