TwitterFacebookGoogle+

Bruxelles, identificata la salma di Patricia Rizzo

Roma – L’Ambasciata d’Italia a Bruxelles ha ricevuto conferma dalle autorita’ belghe dell’avvenuta identificazione della salma della connazionale Patricia Rizzo, deceduta a seguito dell’attentato alla stazione di Maelbeek del 22 marzo. Lo rende noto la Farnesina. La nostra Ambasciata a Bruxelles continuera’ ad assistere i familiari, residenti in Belgio.

L’Unita’ di Crisi della Farnesina e l’Ambasciata d’Italia in Belgio sono inoltre rimaste in costante contatto con le autorita’ tedesche, dalle quali hanno avuto conferma del decesso anche della cittadina tedesca di origini italiane Jennifer Scintu Waetzmann. La Farnesina si stringe attorno ai familiari ed esprime i piu’ profondi sentimenti di cordoglio per queste tragiche perdite. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.