TwitterFacebookGoogle+

Bruxelles, la 'babele' delle vittime, feriti di 40 nazionalità

Bruxelles – Come accadde per le Torri Gemelle, anche le stragi di Bruxelles hanno colpito un caleidoscopio di etnie diverse che abbracciano piu’ continenti. Solo tra i 270 feriti le nazionalita’ sono oltre 40: tanti belgi, ma anche 21 portoghesi, 10 francesi, 9 spagnoli, quattro britannici (a cui va aggiunto un disperso che potrebbe essere fra i morti), quattro romeni e quattro marocchini, tre missionari mormoni e un militare americano con alcuni parenti, trevdominicani, due ungheresi, una 40enne hostess indiana della Jet Airways e cittadini della Colombia, dell’India, della Spagna, della Svezia. 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.