TwitterFacebookGoogle+

Bruxelles: procura, attacco kamikaze anche in metro

(AGI) – Bruxelles, 23 mar. – La procura federale ha confermato oggi che anche la terza bomba, quella che ha provocato una ventina di morti e oltre 100 feriti nella metropolitana di Bruxelles, e’ stata fatta esplodere da un kamikaze. Si tratta di Khalid El Bakraoui, il fratello di uno dei due kamikaze dell’aeroporto. La conferma e’ stata data dallo stesso procuratore Frederic Van Leeuw durante la conferenza stampa. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.