TwitterFacebookGoogle+

Cala la disoccupazione nell' Eurozona, 11, 4% a dicembre

(AGI) – Bruxelles, 30 gen. – Disoccupazione in lieve calo in Europa: come certifica Eurostat, il tasso nell’Eurozona e’ stato pari all’11,4% in dicembre, livello minimo dall’agosto del 2012. Nell’Ue a 28 paesi, i disoccupati in dicembre erano invece pari al 9,9%, per la prima volta sotto il 10% dall’ottobre del 2011. “La crisi rischia di lasciare un segno permanente nelle nostre economie, ben oltre il breve termine. Nel complesso dei paesi dell’area dell’euro il livello del prodotto e’ ancora inferiore a quello pre-crisi; si prevede che vi ritorni tra la fine di quest’anno e l’inizio del 2016”. Cosi’ il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo al convegno ‘Il futuro nell’economia. Capitale umano e crescita’. “Anche negli Stati Uniti e nel Regno Unito, paesi usciti piu’ rapidamente dalla fase acuta della crisi, il tasso di crescita resta al di sotto di quello medio degli anni precedenti”, ha evidenziato. .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.