TwitterFacebookGoogle+

Camorra: omicidio per controllo spaccio a Ercolano, 5 arresti

(AGI) – Napoli, 30 giu. – I carabinieri stanno eseguendo misure cautelari in carcere nei confronti di mandanti ed esecutori dell’omicidio di un 25enne avvenuto a Ercolano, nel Napoletano, lo scorso 18 marzo. La vittima, Raffaele Canfora, ando’ a prendere i suoi amici dal ‘Rione Conocal’ a Napoli, ma a Ercolano, questi si rivelarono i suoi carnefici. Dopo averlo ucciso, gli ‘amici’ tentarono di nascondere il cadavere di Canfora nelle campagne casertane in localita’ valle di Maddaloni. Due le misure cautelari emesse dopo indagini dei militari dell’Arma, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia sdi Napoli: una dal gip del tribunale ordinario nei confronti di 4 persone; l’altra dal gip del tribunale per i Minori per un’altra dei componenti del gruppo. I reati contestati sono a vario titolo quelli di omicidio, detenzione e porto abusivo di armi comuni e da guerra, distruzione e soppressione di cadavere, danneggiamento seguito da incendio e favoreggiamento personale, con l’aggravante dalle finalita’ mafiose. L’omicidio sarebbe maturato per attriti tra gruppi camorristici dovuti al controllo dello spaccio nell’area Est di Napoli. All’identificazione dei responsabili ha contribuito anche un video che mostra la vittima andare a prendere i suoi carnefici. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.