TwitterFacebookGoogle+

Campidoglio: Marino, non toccheremo i salari dei dipendenti

(AGI) – Roma, 19 giu. – L’unico ente titolato a sanzionare l’illegittima erogazione delle somme con cui e’ stato pagato il salario accessorio dei dipendenti del Comune di Roma, 350 milioni di euro secondo il Ministero dell’Economia, e’ la Corte dei Conti che infatti ha gia’ aperto un fascicolo di indagine sulla vicenda. E’ quanto fanno sapere dagli uffici del personale del Campidoglio, dai quali si apprende che quindi il Mef non puo’ richiedere e non ha richiesto formalmente la restituzione di tale somma. Dal Comune arriva anche l’assicurazione che i salari dei dipendenti non saranno toccati, e che quindi le somme illegittimamente erogate in passato ai lavoratori non verranno dedotte dagli stipendi futuri. Il tema e’ stato discusso questa mattina durante la seduta della giunta capitolina e sara’ al centro di un incontro con le organizzazioni sindacali convocato, alle 17, dal sindaco di Roma Ignazio Marino. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.