TwitterFacebookGoogle+

canada farmacie morto

Barry Sherman, uno dei principali miliardari del Canada è stato trovato morto insieme alla moglie Honey nella sua villa di Toronto. La coppia è stata trovata impiccata fianco a fianco accanto alla piscina coperta, hanno detto fonti indipendenti al National Post e al Toronto Sun.

Ufficialmente la polizia di Toronto non ha voluto confermare alcun dettaglio riguardante le morti. “Bisogna fare gli esami della scientifica e le autopsie, ma a questo punto sembra che non ci sia nessun ingresso forzato e nessuna prova della presenza di qualcun altro in casa”, ha detto una fonte della polizia.

Per il momento, gli investigatori sembrano privilegiare l’ipotesi del suicidio o dell’omicidio-suicidio. I corpi sono stati scoperti da un agente immobiliare che mostra la casa attualmente in vendita, ha riferito una fonte al National Post.

Un miliardario filantropo

Barry Sherman, che avrebbe compiuto 76 anni il mese prossimo, era un uomo d’affari di successo che trasformò la Apotex, una società farmaceutica appena nata in un colosso del settore e, insieme a sua moglie, divenne famoso per le attività filantropiche.

“Gli piaceva fare soldi perché amava donare soldi – e lo ha fatto, ha donato molto generosamente”, ha detto la senatrice Linda Frum, un’amica di famiglia. “La comunita’ ebraica e la più ampia comunità di Toronto saranno devastate da questa perdita perché erano tra i filantropi più attivi e generosi”, ha detto Frum, che due settimane fa ha consegnato in Senato a Honey Sherman una medaglia come riconoscimento per le attività benefiche della coppia, che aveva quattro figli. 

“Sono senza parole in questo momento. I miei cari amici, Barry e Honey Sherman, sono stati trovati morti. Meravigliosi esseri umani, incredibili filantropi, grandi leader nell’assistenza sanitaria “, ha detto Eric Hoskins, ministro della sanità e dell’assistenza a lungo termine dell’Ontario, “un giorno molto, molto triste.”

Nonostante la loro enorme ricchezza, gli Sherman vivevano modestamente, almeno rispetto allo standard dell’elite della città. Barry si vantava di guidare una vecchia macchina malandata e scuoteva la testa di fronte agli amici in business class, ritenendolo uno spreco di denaro. 

I dirigenti di Apotex sono sotto choc: “In questo momento, crediamo che siano loro”, ha detto il presidente e amministratore delegato di Apotex, Jeremy Desai, che ha rifiutato di rispondere a ulteriori domande per rispetto della privacy della famiglia.

Giovedì Barry non si è presentato in ufficio, un evento insolito per un uomo ossessionato dal lavoro, hanno detto gli amici. Alle 11:44 è stata ricevuta una chiamata di emergenza medica e i pompieri, l’ambulanza e la polizia hanno risposto alla casa degli Sherman. 

La casa è in vendita per 6,9 milioni di dollari. Dispone di sei camere da letto e nove bagni, una piscina interna ed esterna, un parcheggio sotterraneo per sei auto con rampa riscaldata. È stata sul mercato per 18 giorni. Gli amici dicono che la coppia stava costruendo una nuova casa più vicina al centro di Toronto. La casa degli Sherman è stata la cornice di una raccolta di fondi del Partito Liberale con Justin Trudeau durante la campagna elettorale del 2015, un evento per il quale Sherman era stato indagato con l’accusa di aver violato le leggi sul lobbying.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.