TwitterFacebookGoogle+

Carceri: Pannella, sciopero sete e fame, mi faro' ricoverare

(AGI) – Roma, 31 dic. – “Ritengo che la risposta data dal presidente del Consiglio alla domanda della giornalista di Radio Radicale” sul problema del sovraffollamento delle carceri e l’ipotesi di amnistia o indulto, “sia totalmente opposta a quello che il messaggio alle Camere del Presidente della Repubblica indicava”. Lo ha annunciato Marco Pannella ai microfoni di Radio Radicale. “Siccome la posizione del presidente Renzi e’, a mio avviso, manifestamente contraria e opposta a quella che il Presidente della Repubblica ha indicato come obblighi nel messaggio costituzionale rivolto alle Camere”, ha spiegato ancora Pannella, sottolineando che il Capo dello Stato parlava di “obblighi e di fare subito, questa sera preannuncio che, non so se entro dopodomani, mi faro’ ricoverare (mi si chiede di essere prudente e a ragione) perche’ intendo riprendere uno sciopero assoluto della sete e della fame a difesa del presidente della Repubblica e del suo messaggio, trattato in modo indecente dal Parlamento attuale italiano”, ha concluso Pannella. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it



Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.