TwitterFacebookGoogle+

Casa natale di Trump a New York in vendita per 1,6 milioni 

Roma – Da pochi giorni ha fatto il suo debutto sul mercato immobiliare di New York la casa natale di Donald Trump, il magnate ormai vicinissimo alla nomination repubblicana per le presidenziali. Lo riferisce il sito Immobiliare.it secondo cui bastano “appena” 1,65 milioni di dollari per diventare proprietari della villetta del Queens, all’ 85-15 di Wareham street, citata nell’atto di nascita di nascita di Trump come residenza dei suoi genitori, Fred e Mary Anne. Il prezzo potrebbe lievitare sensibilmente nel caso il miliardario newyorkese diventi il quarantacinquesimo presidente degli Stati Uniti.

Donald Trump, nato il 14 giugno del 1946 al Jamaica Hospital di New York, ha vissuto in questa casa tutti i primi anni della sua infanzia, fino a quando suo padre, costruttore edile, trasferi’ la famiglia in una villa piu’ grande a pochi isolati di distanza. L’immobile in vendita e’ una villetta in stile Tudor con una superficie complessiva di circa 200 metri quadrati, sei camere da letto, quattro bagni, un salotto con camino, una sala multi funzionale, un bel patio e un vialetto antistante l’ingresso e un garage capace di ospitare fino a 5 macchine. Il proprietario e’ un non meglio precisato ristoratore newyorkese, che ha adornato la facciata con una patriottica bandiera. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.