TwitterFacebookGoogle+

Centinaia bloccati da maltempo, chiedono voto per delega

Londra. – Diverse centinaia di persone bloccate a Londra per il maltempo, che ha interrotto diverse linee ferroviarie, hanno chiesto alla commissione elettorale nazionale di poter votare per delega. Secondo il Guardian, tuttavia, la cosa non è più possibile, in quanto il termine ultimo per presentare la richiesta di voto per delega – ammesso nel Regno Unito – era oggi alle 17 ore locali, le 18 in Italia.

A Londra, migliaia di persone sono infatti bloccate nelle principali stazioni ferroviarie a causa del cattivo tempo che ha fatto allagare binari e straripare diversi torrenti in tutta l’Inghilterra meridionale. Ma i disagi oggi hanno accomunato chi era in patria a chi si trovava all’estero: molti cittadini britannici bloccati in Francia a causa dello sciopero dei controllori di volo hanno chiesto di poter votare per delega. Il timore per il fronte del ‘Remain’ è che un’affluenza alle urne più bassa possa avvantaggiare il fronte del ‘Leave’, in quanto ciò significherebbe che molti giovani non sono andati a votare. E tutti i sondaggi nelle scorse settimane hanno sottolineato come la fascia della popolazione fra i 18 e i 35 anni di eta’ sia in assoluto la piu’ europeista. (AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.