TwitterFacebookGoogle+

Centrodestra: Salvini, "il leader verra' dalle piazze"

(AGI) – Roma, 29 set. – La leadership del centrodestra “verra’ da se’. Verra’ dalle piazze e dagli italiani. Chi guidera’ la coalizione lo decideranno gli italiani non sara’ un esperimento a tavolino. Io sono favorevole ad interpellare i cittadini”. Cosi’ Matteo Salvini, segretario federale della Lega, incontrando la stampa a Montecitorio. “Non c’e’ ancora in agenda un incontro con Berlusconi e non stiamo pensando a partiti unici”, ha aggiunto Salvini. “Parleremo, quando ci sara’ l’incontro, delle amministrative”, ha aggiunto auspicando che si vada al voto anche a Roma perche’ “non credo che nella storia un Papa abbia mai smentito un sindaco”. La Lega e’ disponibile a cercare alleanze con gli altri partiti del centrodestra “basta che non ci siano marmellate, che non ci sia Alfano (il peggior ministro degli Interni della storia repubblicana) e ci siano idee chiare su quel che si deve fare in Italia e in Europa, perche’ non si puo’ essere alleati della Merkel in Europa e della Lega in Italia”, ha aggiunto il segretario del Carroccio. Con Berlusconi, ha poi detto Salvini, si parlera’ anche di una possibile “alleanza per mandare a casa Renzi”. Di certo la Lega non si alleera’ mai con l’Ncd di Alfano: “Chi sta governando con Renzi – ha ribadito – non e’ un possibile alleato della Lega da nessuna parte” e comunque “l’Ncd stando ai sondaggi ha gli stessi voti di Sc; stiamo parlando di una categoria dello spirito”. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.