TwitterFacebookGoogle+

“Cercasi posseduti da esorcizzare”: l’annuncio del sacerdote sul sito della parrocchia

max-von-sydow-davanti-alla-casa-della-piccola-indemoniata-de-l-esorcista-4279 Un sacerdote di Roma ha pubblicato sul sito della propria Parrocchia un annuncio in cui cerca posseduti da esorcizzare.

-Redazione– “Esorcista della diocesi di Roma: riceve nella mattinata di lunedì, martedì, mercoledì, venerdì dopo la S. Messa delle ore 8,30 in Via della Conciliazione 14c, chiesa Traspontina. Per particolari appuntamenti chiamare sul cellulare 338.5630722 dalle 21,00 alle ore 22 degli stessi giorni suindicati”. E’ questo l’annuncio pubblicato, direttamente sul sito della parocchia da lui guidata, da padre Vincenzo Taraborelli. 

L’uomo, che evidentemente cerca posseduti di cui occuparsi, nello stesso annuncio spiega come la procedura sia rigidissima: prima di esser sottoposti alla pratica religiosa, infatti, gli esorcizzandi devono sottoporsi a visite mediche che escludano patologie esistenti, malattie che potrebbero avere sintomi simili a quelli di una possessione. Dopo che gli esami avranno escluso dunque qualsivoglia patologia, padre Taraborelli illustra come si possa passare dunque all’esorcismo vero e proprio, effettuato tramite preghiere, aspersioni d’acqua santa e benedizioni, fintanto che il soggetto non ammetterà di sentirsi libero dai demoni. Il sacerdote, infine, ha reso noto di essere in grado di compiere fino a 100 esorcismi alla settimana.

http://www.articolotre.com/2014/01/cercasi-posseduti-da-esorcizzare-lannuncio-del-sacerdote-sul-sito-della-parrocchia/245142

Fonte

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.