TwitterFacebookGoogle+

Che missili si trovano nell'arsenale della Corea del Nord

L’arsenale nucleare del regime nordcoreano è avvolto nel mistero così come un programma atomico che affonda le radici negli anni ’50, in piena Guerra Fredda. Solo nell’ultimo decennio i test missilistici ed i 5 nucleari (il primo il 9 ottobre 2006 e poi gli altri sempre più potenti fino a quello del settembre 2016 in cui si ritiene sia stata fatta esplodere una bomba all’idrogeno, molto più potenete di un ‘semplice’ atomica) hanno lasciato intravedere la potenza bellica di Pyongyang.

Ma Pyongyang ha davvero l’atomica?

Da ultimo oggi la notizia che secondo gli 007 Usa che la Ciorea del Nord è riuscita a miniaturizzare una testata atomica, in grado da farla entrare nell’ogiva di un missile balistico intercontinentale (Icbm), com gli Hwasong-14 testati il 4 ed il 28 luglio, in grado di colpire tutti gli Usa ed il resto nel mondo in un raggio di oltre 10.000 km.

I MISSILI NORDOCOREANI

1. Missili a corto raggio

Pyongyang disponde di diversi tipi di missili a corto raggio – Scud B, C ed ER. Hanno tutti una gittata di 800 km.

I primi Scud si basavano su una tecnologia sovietica, mentre il primo tipo a essere sviluppato in Nord Corea è stato il Rodong-1, in grado colpire il Giappone. Si crede siano in grado di contenere testate nucleari in miniatura. Sono operativi dagli anni’80 e sono stati venduti all’Iran e alla Siria. – KN-02: gittata 120 km. Progettati per attaccare aeroporti, ponti e posti di comando. Missili a raggio medio e intermedio: – Nodong: gittata 1.300 km.

Può colpire obiettivi ovunque in Corea del Sud e Giappone

2. Missili a raggio intermedio

(MRBM)- Musudan: gittata 3.500 km. Secondo gli esperti puo’ colpire anche le basi USA ad Okinawa e Guam.

3. Missili intercontinentali

(ICBM) – Hwasong-14 testati il 4 ed il 28 luglio con una gittata tra 10.000 e gli 11.500 km ion grado di colpire tutti gli Stati Uniti. (AGI) Rm4/Sar/Gis

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.