TwitterFacebookGoogle+

"Cheap Thrills" di Sia è la canzone più ascoltata dell'estate in talia

Roma – Il duello è tra “Cheap Thrills” di Sia e “One Dance” di Drake, la prima è la canzone più ascoltata dell’estate in Italia e la secondo nel mondo. Come ogni anno spotify ha stilato una classifica dei brani più ascoltati in streaming durante la stagione estiva. Nella top five italiana dopo “Cheap Thrills” si posiziona seconda propria la canzone più ascoltata nel mondo “One Dance” seguita dal successo italiano di J-Ax e Fedez “Vorrei ma non posto”. La quarta e la quinta posizione sono occupate dalla musica latino americana: rispettivamente “Duele El Corazon” di Enrique Iglesias e “Sofia” di Alvaro Soler. La sorpresa dell’estate “Andiamo a comandare” di Fabio Rovazzi è all’ottavo posto. 

La canzone piu’ ascolta dell’estate in Italia “Cheap Thrills” – Sia

A livello globale è la dance a dominare gli streaming con “One Dance” di Drake in cima alla classifica, seguito da “This Is What You Came For” di Calvin Harris (featuring Rihanna). Ritorna, questa volta sul podio mondiale, “Cheap Thrills” di Sia. Nella classifica mondiale compaiono anche artisti come The Chainsmokers, Justin Timberlake, Desiigner e Fifth Harmony.”‘One Dance’ di Drake è incredibilmente accattivante e già alla fine della primavera si era posizionato come il brano da battere. “Altri brani – spiega Shanon Cook, resident music trends expert di Spotify – presenti in classifica come l’allegra ‘Cheap Thrills’ di Sia, l’originale ‘Don’t Let Me Down’ di The Chainsmokers e la ritmata ‘This Is What You Came For’ di Calvin Harris hanno contribuito a creare un sound estivo vivace, audace e memorabile”.

La canzone dell’estate piu’ ascoltata nel mondo “One Dance” – Drake 

(AGI)

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.