TwitterFacebookGoogle+

Chi è Giancarlo Cancelleri, candidato M5S alla presidenza della Regione Siciliana

Giancarlo Cancelleri ci riprova. Dopo essersi piazzato terzo (dietro a Rosario Crocetta, candidato del centrosinistra, e Sebastiano Musumeci, in corsa per il centrodestra) nelle regionali del 2012, il portavoce regionale del MoVimento 5 stelle è il candidato grillino alla presidenza della Sicilia. È nato a Caltanissetta, ha 42 anni ed è sposato. È ragioniere e lavora dal 2000 nel settore metalmeccanico dove nel 2007 è passato da magazziniere al’ufficio tecnico.

Nelle elezioni del 2012 prese 368mila voti, pari a poco più del 18%

Tutto iniziò con la guerra alle bollette

Giancarlo #CancelleriPresidente per una Sicilia 5 Stelle! https://t.co/pqbTt93ZoQ pic.twitter.com/TEMpzwOj2G

— Beppe Grillo (@beppe_grillo) 9 luglio 2017

Ha iniziato a fare politica nel 2007, quando ha costituito un comitato civico a Caltanissetta contro l’aumento delle tariffe delle bollette. L’8 settembre dello stesso anno è stato tra gli organizzatori del V-Day nella sua città – i “Vaffanculo Day” di Beppe Grillo – e poi ha partecipato alla fondazione dei “Grilli Nisseni” e del MoVimento 5 stelle di Caltanissetta. Nel 2008 ha fatto campagna elettorale per i candidati alle regionali della lista “Amici di Beppe Grillo” e organizzato il secondo V-Day.

Il curriculum di Cancelleri

Dalla Scorta Civica ai Gruppi di Acquisto 

Nel 2009 è stato candidato alla elezioni comunali di Caltanissetta con la lista civica Grilli Nisseni e nel 2010 ha fondato la Scorta Civica, un comitato di cittadini con l’obiettivo di sostenere i magistrati minacciati dalla mafia, che ha vinto il premio Pippo Fava per l’impegno civico. Ha organizzato giornate di solidarietà agli immigrati, gruppi di acquisto di biciclette elettriche e un programma chiamato Rete sociale, in cui professionisti offrono un’ora a settimana di prestazioni gratuite alle persone in difficoltà. Il suo programma prevede i tagli dei costi della politica (tra cui la riduzione a 2.500 euro dello stipendio dei deputati regionali), la gestione pubblica dell’acqua, l’ammodernamento delle infrastrutture e la promozione di politiche a tutela dell’ambiente.

Per approfondire

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.