TwitterFacebookGoogle+

Chi è il Lupo che compra una pagina di Repubblica per contestare Salvini e Di Maio su Savona

Un ricco che si spende per i poveri. O, meglio, che spende una cifra imprecisata per comprare una pagina di Repubblica per chiedere conto a Matteo Salvini e Luigi Di Maio della loro ostinazione sul nome di Paolo Savona al ministero dell’Economia di un eventuale esecutivo di M5s e Lega.

Lupo Rattazzi, rampollo della famiglia Agnelli, nato in Svizzera da Susanna e Urbano, educato tra la Columbia e Harvard, abituato a volare alto (letteralmente: è presidente della compagnia aerea Neos e tra i fondatori di Air Europe) si è paracadutato nella crisi istituzionale che paralizza l’Italia per richiamare due passaggi del ‘piano b’ attribuito a Savona per uscire dall’Euro e chiedere agli sponsor politici dell’ottuagenario economista euroscettico: “ma voi queste cose le avete raccontate al vostro elettorato, soprattutto a quello che vive di salari e pensioni?”.

Sotto accusa in particolare due passaggi:

1) dopo la svalutazione che ne conseguirebbe  il potere d’acquisto dei salari subirebbe un calo per 2 anni;

2) a beneficiarne invece sarebbero “le fasce medio-alte della popolazione” (cioè i ricchi che si possono permettere di possedere investimenti esteri).”
Losanna (Svizzera) 25 gennaio 1953. Quinto figlio di Susanna Agnelli e Urbano Rattazzi.

Sui social la reazione è stata pressocché immediata: in testa quella di Matteo Renzi su Twitter:

Comprare una pagina di giornale per fare una domanda semplice semplice al governo #neuro #salvinidimaio. Chissà se risponderanno.
Il tempo è galantuomo, amici.
Buona giornata a tutti pic.twitter.com/erEeon9QaQ

— Matteo Renzi (@matteorenzi) 31 maggio 2018

Da che pulpito parla (o meglio scrive) Rattazzi? Laureato alla Columbia University di New York in Economia e Scienze Politiche;  Master in Public Administration all’Harvard Kennedy School of Government e assistente di Guido Carli per gli Affari Monetari Internazionali presso il Centro Studi Confindustria di Roma, ha lavorarti in Salomon Brothers, e Lehman Brothers.

Attualmente è presidente dell’Italian Hospital Group e siede nel cda di Exor, la holding della famiglia Agnelli. “Uomo di un certo fascino – genere Bernardo Bertolucci – moderatamente mondano, è amico di Mario D’Urso e, dalla giovinezza, di Giovanni Malagò. Fu lui a presentarlo allo zio Gianni, che lo prese poi sotto la sua ala benigna. Allo zio volle molto bene e ne fu ricambiato, tra i pochi” scriveva di lui Marco Ferrante.

Trovato il leader del Fronte repubblicano: Lupo Rattazzi. #manginobrioches

— chiara geloni (@lageloni) 31 maggio 2018

Ha sposato l’ex indossatrice cubano-americana Isabel Lanza da cui si è separato per poi avere due figli dall’ex indossatrice californiana Dana O’Rourke.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.