TwitterFacebookGoogle+

Chirurgia: con "Smart mastoplastica" seno nuovo in 30 minuti

(AGI) – Roma, 1 set. – Solo 30 minuti per aumentare il volume
del seno, con un recupero rapido e dal dolore limitato. Sono
questi i vantaggi di una nuova tecnica per la mastoplastica
additiva messa a punto da Pierfrancesco Bove e Raffaele Rauso,
chirurghi plastici attivi in varie regioni d’Italia con
l’equipe di Chirurgia della Bellezza. “L’abbiamo chiamata Smart
mastoplastica perche’ e’ una tecnica intelligente, che
combinando delle procedure consolidate e sicure consente di
ottimizzare i tempi dell’intervento, mezz’ora circa contro le
due ore di una mastoplastica tradizionale”, hanno spiegato Bove
e Rauso. “Inoltre, la scelta dell’anestesia locale con leggera
sedazione fa si’ che si evitino i postumi pesanti
dell’anestesia generale con intubazione”, hanno aggiunto i
chirurghi. La Smart mastoplastica e’ indicata per tutte le
pazienti che desiderano un aumento volumetrico del seno, senza
modificarne la forma. Per la Smart mastoplastica i chirurghi di
ChirurgiadellaBellezza hanno standardizzato una tecnica di
inserimento per la protesi sottomuscolare dual plane, con un
metodo che successivamente riduce le problematiche legate alle
contrazioni dinamiche del muscolo pettorale e gli inconvenienti
connessi. “Il risultato di questo approccio sono tempi di
intervento estremamente brevi per un inserimento
sottomuscolare, di 30 minuti circa per entrambe le mammelle, il
che riduce anche l’edema e il gonfiore successivi”, hanno
spiegato Raffaele Rauso

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.