TwitterFacebookGoogle+

Cina, condannato a 12 anni ex segretario personale di Zhou Yo

Pechino – Nuova condanna in Cina per uno degli alleati dell’ex capo degli apparati di sicurezza, Zhou Yongkang. Dovra’ scontare dodici anni di carcere per corruzione e pagare una multa di un milione di yuan (circa 150mila dollari) Ji Wenllin, l’ex segretario personale di Zhou, uno degli uomini piu’ potenti di tutta la Cina fino al novembre 2012, poi caduto in disgrazia. La sentenza e’ arrivata oggi dalla Corte Intermedia del Popolo numero 1 di Tianjin, nel nord-est della Cina. L’ammontare delle tangenti ricevute da Ji, scrive la agenzia Xinhua, potrebbe essere di circa venti milioni di yuan (tre milioni di dollari). Ji era stato fino a febbraio 2014 vice governatore della provincia di Hainan, l’isola tropicale cinese nel Mare Cinese Meridionale, e prima ancora aveva ricoperto altre cariche nella provincia sud-occidentale del Sichuan e presso il Ministero della Pubblica Sicurezza. Zhou Yongkang era stato condannato lo scorso anno all’ergastolo per corruzione, abuso di potere, diffusione di segreti di Stato e altre imputazioni, al termine di un processo segreto tenutosi nello stesso tribunale dove oggi e’ stato condannato Ji. Quello di Ji Wenlin e’ l’ultimo caso di condanna per gli uomini un tempo alleati dell’ex potentissimo capo degli apparati di sicurezza cinesi. Tra gli ultimi a essere stati condannati per corruzione, ci sono l’ex vice ministro della Pubblica Sicurezza, Li Dongsheng, condannato a quindici anni di carcere, e l’ex capo della Sasac, la Commissione di Vigilanza sugli asset delle imprese di Stato cinesi, Jiang Jiemin, condannato a sedici anni di carcere. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.