TwitterFacebookGoogle+

Cina: pacchi bomba a Guangxi, 3 morti e 13 feriti

(AGI) – Pechino, 30 set. – Alcune esplosioni nel sud della Cina hanno provocato la morte di tre persone e il ferimento di altre tredici. Secondo le autorita’ locali, le esplosioni sono state provocate da alcuni pacchi bomba. Le deflagrazioni sono avvenute alle 16:45 ora locale, le 10:45 in Italia, e sono state avvertite da alcuni residenti della zona, la contea di Liucheng, nella provincia meridionale del Guangxi. Le prime immagini diffuse sui social media dall’emittente cinese Cctv mostrano immagini di un quartiere da cui esce una colonna di fumo e numerosi detriti lungo una strada. Secondo i primi testimoni dell’incidente che hanno parlato con l’agenzia Xinhua, nella localita’�di Dapu sono rimasti danneggiati anche diversi autoveicoli. Per evitare ulteriori incidenti, le autorita’�locali hanno diramato l’allarme agli abitanti della zona e hanno chiesto ai residenti di non aprire pacchi ricevuti nelle ultime ore. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.