TwitterFacebookGoogle+

Cina: sperma in cambio SmartPhone, iPhone 6 in omaggio a donatori

(AGI) – Shanghai, 16 set. – Un iPhone 6 in cambio di una donazione di sperma. E’ l’offerta che sta avendo grandi adesioni lanciata dall’ospedale numero 1 di Shanghai e da altre banche del seme cinesi. L’ospedale di Ruijin, da parte sua, offre denaro pari all’importo necessario per l’acquisto dello smartphone. I candidati dovranno essere alti almeno 1,65 centimetri, avere un titolo di istruzione superiore o universitario, passaporto cinese e un ottimo patrimonio genetico. I donatori verranno poi sottoposti a screening completi, soprattutto per valutarne la fertilita’. Se idonei si vedranno accreditare 6000 yuan – il costo dell’iPhone 6 – per 17 millilitri di seme, in un periodo che va dai 48 giorni successivi alla donazione ai 6 mesi dopo. L’iniziativa punta soprattutto a bloccare il traffico illegale e – questo e’ l’auspicio – a frenare chi come il signor Wu, un uomo di Yangzhou, ha cercato di vendere uno dei suoi reni per acquistare un iPhone 6. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.