TwitterFacebookGoogle+

Cina: tempesta borse, via capo agenzia regolazione

(AGI) – Pechino, 20 feb. – Nel tentativo di rassicurare i mercati, la Cina sostituisce il responsabile dell’authority di vigilanza sulle borse. Il partito Comunista al potere ha deciso che Xiao Gang sara’ “revocato” dalla direzione della Commissione di regolazione dei Mercati finanziari. A sostituirlo sara’ Liu Shiyu, attuale capo della Banca Agricola della Cina, una delle quattro maggiori entita’ bancarie cinesi. Xiao, 57 anni -una carriera nella Canca Centrale Cinese e nella Banca della Cina, che aveva guidato 10 anni prima di passare alla Commissione- era alla guida dell’authority a meta’ 2015 nel pieno del tracollo del mercato finanziario, quando la borsa di Shanghai perse quasi un terzo del suo valore, mandando a picco i mercati del resto del pianeta. (AGI)
.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.