TwitterFacebookGoogle+

CLASSE POLLAIO DA RECORD

Caltanissetta – 42 studenti, di cui 4 disabili, stipati in un’aula. Il liceo delle scienze sociali “Manzoni” di Caltanissetta ha il primato della classe più numerosa d’Italia. Colpa della fusione di due seconde dello scorso anno in un’unica terza, perché a causa dei tagli e della riduzione degli organici imposta da Roma non è stata concessa la formazione di una seconda classe di terza. A denunciare la difficile situazione è stata la dirigente scolastica della scuola, Giuseppina Mannini Pirello, seriamente dubbiosa sulla possibilità di insegnare bene in queste condizioni. Mentre la Rete degli studenti medi siciliani punta il dito sulle “politiche sterili e inefficienti del Governo Renzi: aveva annunciato questa estate un investimento di un miliardo e mezzo per rimettere a posto la situazione edilizia degli istituti. E invece…” (Repubblica 20 settembre)

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.