TwitterFacebookGoogle+

Clima: studio, surriscaldamento Terra peggiore del previsto

Washington – Un nuovo studio pubblicato da ‘Science’ avverte che l’aumento delle temperature del pianeta nei prossimi anni sarà più cospicuo di quanto previsto finora. La ricerca, condotta da due studiosi dell’universita’ di Yale e da uno di un laboratorio californiano, parte dal presupposto che la maggioranza dei modelli che tentano di prevedere il surriscaldamento globale “ha sottostimato la capacità di incisione delle nuvole, ossia del diossido di carbonio, sull’aumento delle temperature”. Gli studiosi, Ivy Tan e Trude Storelvmo (Yale) e Mark D. Zelinka (Laboratorio nazionale Lawrence Livermore), avvalendosi degli ultimi dati della Nasa sulle nuvole e sulla loro composizione chimica, hanno concluso che determinate quantita’ di diossido di carbonnio possono determinare un aumento di 5-5,3 gradi delle temperature e non, come si pensava finora, di 2-4,6 gradi. (AGI) 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.