TwitterFacebookGoogle+

Clinton avanti nei sondaggi, imbarazzo per gaffe Bill

Washington – Dopo la settimana faticosa seguita al primo duello in tv, il candidato repubblicano Donald Trump appare indietro nei sondaggi, tanto che la gran parte delle rilevazioni negli Stati in bilico danno alla sua rivale, la candidata democratica, Hillary Clinton, un confortevole vantaggio, anche di 4 o 5 punti percentuali a livello nazionale tra i probabili elettori. Nel faccia-a-faccia in tv, l’ex first lady ha evidentemente convinto gli elettori democratici che erano in dubbio. La grande debolezza della Clinton rimane il voto della classe operaia bianca, ancora sufficiente a tenere Trump in corsa.

Nelle ultime ore pero’ chi ha messo in imbarazzo l’ex segretario di Stato e’ stato il marito, Bill Clinton, che ha definito l’Obamacare, la riforma sanitaria fiore all’occhiello dell’amministrazione attuale, “la cosa piu’ pazza del mondo”. L’ex presidente americano e’ abituato a parlare in maniera piu’ libera della moglie. E durante un comizio a Flint, in Michigan, ha cercato di spiegare le carenze del sistema di copertura sanitario americano.

Riforma sanitaria, i punti chiave dell’Obamacare

La riforma di Obama, adottata dal Congresso nel 2010 e che Trump vuole cancellare, ha permesso a milioni di persone di stipulare coperture assicurative sovvenzionate, me per migliaia di imprenditori e proprietari di piccole imprese, persone il cui reddito non gli permette di ottenere l’aiuto, le polizze delle assicurazioni private sono aumentate notevolmente a causa degli effetti distorti del mercato delle assicurazioni. “Cosi’ abbiamo un sistema folle in cui sono assicurati 25 milioni in piu’ di persone, ma coloro che lottano e lavorano 60 ore a settimana finiscono per pagare due volte di piu’, con una copertura dimezzata”, ha detto Bill. “E’ la cosa piu’ pazza del mondo”. Clinton ha poi continuato la sua tesi spiegando la riforma proposta da Hillary, per consentire a un numero maggiore di americani di beneficiare del sistema pubblico di copertura sanitaria: Medicare o Medicaid, che sono a buon mercato, ma riservati al momento alle persone con piu’ di 65 anni e un reddito modesto.

Poche ore dopo, parlando a Prescott Valley, in Arizona, Trump pero’ non ha mancato di approfittarne: “”Ha detto che e’ la cosa piu’ folle del mondo. E’ una citazione esatta”. E poi ha rincarato, scivolando nello scurrile: “Scommetto che ha trascorso una brutta notte. Ma onestamente ha avuto un sacco di brutte notti con Hillary”. (AGI)
 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.