TwitterFacebookGoogle+

Cofferati, "il Pd ha smarrito ragioni riformiste ora e' neocentrista"

(AGI) – Roma, 29 giu. – “Il Pd si e’ allontanato dalle ragioni per le quali e’ nato e c’e’ una trasformazione costante del suo profilo che non puo’ essere piu’ definito un profilo di riformismo forte. Sui temi cruciali prevale un orizzonte neocentrista che porta all’oscuramento di alcuni valori: il valore sociale del lavoro, il progressivo indebolimento delle protezioni sociali soprattutto verso i piu’ deboli”. Lo spiega Sergio Cofferati in una intervista a Il Fatto Quotidiano. “Si sono aperti varchi nei quali si proietta la destra populista e che non trovano dall’altra parte una risposta in grado di coinvolgere e affascinare. Questo spazio deve essere assolutamente riempito da una sinistra moderna che abbia i valori di riferimento da cui far discendere delle politiche”, aggiunge Cofferati che pero’ ritiene “sbagliato accelerare” per la costruzione di un nuovo partito perche’ questo “darebbe il senso che basti mettere insieme quello che c’e’. Invece serve l’ambizione di mettere insieme chi ancora non c’e’ e chi si e’ allontanato”. (AGI) .

Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.