TwitterFacebookGoogle+

Con Enjoy Cargo arriva il trasporto in sharing

Enjoy, il vehicle sharing di Eni, è pronta a partire con il nuovo servizio sperimentale dedicato al trasporto condiviso di “cose”, in partnership commerciale con Fiat, che vedrà circolare i rossi Doblò Cargo inizialmente nelle città di Milano, Roma e Torino. “Dopo le inconfondibili 500 rosse”, sottolinea una nota, “Enjoy vuole ampliare l’offerta e rivoluzionare la mobilità anche con il trasporto in condivisione di mobili, oggetti ingombranti, elettrodomestici o materiali da lavoro”. Si tratta del primo caso al mondo di questo tipo di servizio a non avere vincoli di punti di prelievo e riconsegna del mezzo, all’interno dell’area di copertura.

La flotta di Enjoy Cargo è composta da cinquanta veicoli, quaranta a benzina euro 6 e dieci con doppia alimentazione a benzina e metano (cosiddetti bi-fuel, riconoscibili dalla scritta “Natural Energy” sul portellone posteriore). A Milano i mezzi saranno quindici del primo tipo e cinque del secondo; lo stesso varrà per Roma. A Torino invece saranno dieci, alimentati solo a benzina.

I veicoli sono dotati di pneumatici all season, sospensioni rinforzate e impianto frenante potenziato. Il loro spazio di carico arriva fino a 3,4 mc (quanto, ad esempio, un divano due posti piu’ una lavatrice), il vano e’ lungo 1,820 m, largo 1,714 m e alto 1,305 m.

Per semplificare l’uso dei mezzi, per Enjoy Cargo sarà introdotta la nuova tariffa fissa di 25 euro, con pre-addebito, per le prime due ore di utilizzo, oltre le quali scatterà il costo al minuto di 0,25 cent come per le auto. Anche i primi 50 km saranno gratuiti: una volta superati, si aggiungera’ la tariffa di 0,25 cent al kilometro. Per chi vorrà utilizzare il mezzo tutto il giorno, il costo sarà di 80 euro.

I Fiat Doblò Cargo potranno essere prenotati con 90 minuti in anticipo: i primi 30 gratuiti, dal 31esimo il costo sarà di 0,25 cent al minuto. I mezzi potranno circolare ovunque, ma dovranno essere rilasciati all’interno dell’area di copertura, una volta terminato il noleggio. Per i 10 veicoli bi-fuel sarà vietato parcheggiare e sostare nelle strutture sotterranee.

(Enjoy e Agi sono società del gruppo Eni)

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.