TwitterFacebookGoogle+

Contromano in tangenziale: convalidato fermo del dj, "omicidio"

(AGI) – Napoli, 27 lug. – Il giudice per le indagini preliminari di Napoli ha convalidato il fermo di Aniello Mormile. L’accusa e’ di duplice omicidio volontario aggravato cosi’ come aveva chiesto il pm della Procura. Il 29enne dj di Pozzuoli era stato arrestato per omicidio colposo plurimo, ma alla luce delle immagini delle telecamere di sorveglianza della tangenziale di Napoli, la Procura ha deciso per un capo di im putazione piu’ pesante. Il sistema di videosorveglianza ha ripreso la Renault Clio nera di Mormile mentre fa inversione, spegne i fari e procede lungo la corsia di destra contromano. L’auto evita per un soffio un tir e poi si schianta contro una Panda alla cui guida c’era un 48enne di Torre del Greco, uccidendo e ferendo mortalmente la fidanzata 22enne. (AGI) .
Vai sul sito di AGI.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.