TwitterFacebookGoogle+

Coppia gay si separa. Per la legge, le loro figlie avranno una sola mamma

Coppia gay si separa. Per la legge, le loro figlie avranno una sola mammaFrancesca Vecchioni, figlia del cantante Roberto, e Alessandra Brogno, la sua compagna, hanno avuto due figlie, ma ora che si stanno separando lo Stato italiano riconosce, per legge, come madre, solo quella biologica.

-Redazione- Hanno avuto due figlie con la fecondazione eterologa, grazie a un donatore anonimo in Olanda. E ora che si sono lasciate, lo Stato italiano riconosce solo una di loro come genitore delle bambine: la mamma biologica, quella che le ha partorite.

La separazione tra Francesca Vecchioni, figlia di Roberto, e la sua compagna Alessandra Brogno, porta alla luce un vuoto giuridico che rischia di colpire soprattutto le due figlie Nina e Cloe, 2 anni e mezzo, nate all’interno di una famiglia omosessuale inesistente per la legge italiana per la quale l’unica madre riconosciuta è Francesca, mentre Alessandra dal punto di vista legale rimane una sconosciuta.

Francesca racconta la sua storia a Oggi:
“Le bimbe sanno che Alessandra è la loro madre, ma per lo Stato italiano lei non è nessuno. L’unica a essere riconosciuta legalmente sono io, come madre biologica, dice la donna. “Purtroppo i diritti delle nostre figlie e i nostri, così come i doveri che abbiamo verso di loro, ce li dobbiamo garantire da soli. In un momento difficile come quello di una separazione solo la buona volontà e l’impegno delle persone possono colmare un vuoto legislativo enorme”.

Aggiunge poi Francesca Vecchioni: “Tutto quello che abbiamo fatto, e che continueremo a fare, è per le nostre figlie. Per loro è meglio sapere di avere due mamme che le amano anche se separate, anziché avere due mamme che non si amano più ma sono costrette a vivere insieme. Chi approfitterà di questa situazione per denigrare la lotta verso l’allargamento dei diritti, colpirà non solo le nostre bambine, ma anche i figli di tante altre coppie, perché la separazione non è differente nelle coppie omosessuali o eterosessuali”.

-1 agosto 2014-

Share Button

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.