TwitterFacebookGoogle+

Corte conferma sospensione. Trump, “Ci vediamo in tribunale”

La Corte d’Appello del Nono Circuito giudiziario degli Stati Uniti, con sede a San Francisco, ha confermato la sospensione del bando imposto dal presidente americano Donald Trump, all’immigrazione da sette paesi a popolazione in prevalenza musulmana.

Immediata la reazione del presidente, “Ci vediamo in tribunale. E’ in gioco la sicurezza della nostra nazione”, ha twittato immediatamente dopo il verdetto dei giudici. Il presidente aveva già dichiarato, dopo il primo stop al suo ordine esecutivo, di essere pronto a portate il caso fino alla Corte Suprema.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.