TwitterFacebookGoogle+

Cosa si fa in Finlandia sull'isola per sole donne

Un’isola nella fredda Finlandia in cui praticare yoga sulla spiaggia, coccolarsi nelle spa, imparare a cucinare e fare lunghe camminate nei boschi per fuggire dalla routine e… Dagli uomini. Proprio così: c’è un’isola al largo di Helsinki riservata solo alle donne dove i maschi non sono proprio ammessi. Il suo nome, nemmeno a dirlo, è “SuperShe”. L’idea è di una imprenditrice americana, Kristina Roth, che ha acquistato l’isola insieme al marito finlandese, con l’intento di trasformarla in un rifugio extra-lusso per le donne, sulla falsariga di quello che la Roth ha già messo in piedi a Malibù.

Una vacanza dagli uomini

Ma perché prendersi una vacanza dal uomini? Intervistata dal New York Post, Kristina Roth ha spiegato di non avere nulla contro il ‘sesso forte’, ma di essersi resa conto in occasione dei ritiri da lei organizzati che l’unica cosa in grado di disturbare, rompere la quiete e la concentrazione necessaria per riprendere le forze e rilassarsi per bene, era la presenza degli uomini e l’atmosfera che creavano. “Mi sono accorta che durante i ritiri olistici gli uomini sono una fonte di distrazione per le donne. Ecco perché ho pensato di dedicare un’intera isola soltanto a noi e al nostro benessere”, ha spiegato aggiungendo che “se c’è un uomo carino nei paraggi, le donne indossano il rossetto. Ma lo scopo è quello di concentrarsi su se stesse non di tenere alto l’ormone”. E siccome il motto di SuperShe è “diventa la migliore versione possibile di te stessa”, la Roth assicura di voler far di tutto per creare l’ambente giusto. Non importa se per riuscirci deve ricorrere a una selezione.

Donne sì ma selezionatissime

Ma non sono solo gli uomini a subire l’altolà. L’isola non dà il benvenuto a tutte le donne. Per poter godere del primo pacchetto relax che prenderà il via il prossimo luglio bisogna entrare a far parte della comunità esclusiva per super-ricche iscritte all’associazione “SuperShe”, fondata dalla Roth a New York e già entrata nelle “Forbes Top 10 Fastest Growing Company. Per farne parte è necessario inviare la propria “application”, iscriversi e inviare un video motivazionale sul perché si è così entusiasti di diventarne membri. I costi di una possibile permanenza sull’isola, si legge sull’Huffington Post, non sono ancora stati resi pubblici: ma per un piccolo angolo di mondo esclusivo è probabile che non saranno molto bassi.

Articolo originale Agi Agenzia Italia

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.