TwitterFacebookGoogle+

Costringe la figlia minorenne a ingerire vermi solitari: doveva vincere il concorso di bellezza

Costringe la figlia minorenne a ingerire vermi solitari: doveva vincere il concorso di bellezzaRedazione–  Per lei era un pensiero fisso: il desiderio che sua figlia, non ancora maggiorenne, vincesse un concorso di bellezza era irrefrenabile. Così tanto che ha deciso di introdurre nel corpo della sua bambina dei parassiti, per farla dimagrire.

E’ accaduto in Florida, dove una madre ha costretto la figlia ad ingerire diversi vermi solitari, così da farle perdere peso in vista del concorso di bellezza a cui avrebbe partecipato. La ragazzina non ne sapeva niente, così che, una volta iniziato ad accusare malesseri, si è recata in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato la presenza di corpi estranei nell’intestino.

Mentre erano ancora in corso accertamenti, la giovane si è sentita male e si è recata in bagno: il personale tra cui un’infermiera che ha denunciato il tutto, hanno poi sentito urlare e si sono precipitati in soccorso: “La tazza del water era piena zeppa di vermi solitari”, ha raccontato l’infermiera. “Era così disgustoso. Ce ne erano due che erano veramente lunghi, che si divincolavano per cercare di uscire dalla tazza.” 

Una volta emersa la verità, la madre ha ammesso tutto, giustificandosi con la figlia: “Sai, l’ho fatto solo per farti diventare un po’ più magra”, le ha confessato. “Avevi bisogno di un po’ d’aiuto prima che andassimo al concorso.”

Original Article >>

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da siti/blog che possono essere ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale, o persone citate nello stesso non gradissero, è sufficiente una email all'indirizzo apocalisselaica[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione.